CALIFORNIA LAGER

Adatto per la produzione delle mitiche California Common o meglio conosciute come Steam Beer

QUICK TIP

FLOCCULAZIONE
80%
ATTENUAZIONE
69%
TOLLERANZA ALCOL
9%
RANGE TEMPERATURA RACCOMANDATA
20%

ALTA

67 – 71%

9%

14 – 20°C

Questo ceppo è particolarmente adatto per la produzione di birre in stile California Common. Conserva tutte le caratteristiche di un lievito lager anche se lavora ad alte temperature e crea birre dall’ottimo sapore maltato è molto limpide. La casa produttrice asserisce che non è raccomandato per l’uso a basse temperature.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Tipologia lievito Saccaromyces Pastorianus
Gamma temperature 14 – 20°C
Peculiarità e Performance (1 min – 5 max)
Attenuazione 67 – 71%
Flocculazione 5
Carica Vitale >6 su 1.000.000.000 di cellule/g
Presenza lieviti selvaggi  <1 su 1.000.000 di cellule/g
Presenza altri batteri  <1 su 1.000.000 di cellule/g
Presenza OGM  Nessuno

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE

Ho utilizzato recentemente questo lievito, per la fermentazione dell 39 California. Mi sono spinto 3ºc sopra il limite proprosto dalla casa produttrice, partendo da 20ºc, e devo confermare che nonostante abbia lavorato a temperature abbastanza alte per essere un lievito da bassa ha mantenuto le caratteristiche proproste. La birra prodotta vira al maltato ma allo stesso tempo esalta l’amaro. Tra gli aromi ho poco apprezzato il leggero odore sulfureo che si produce ad inizio fermentazione ma che con il passare dei giorni si affievolisce, l’ho riscontrato anche in fase di imbottigliamento. L’odore di zolfo mi ha fatto preoccupare perché non volevo ottenere una birra con questo difetto ma alla mescita mi sono sorpreso di come fosse scomparso del tutto. Altra cosa che mi ha sorpreso è stata l’attenuazione molto sopra a quella dichiarata. Sono partito da una OG di 1.048 e sono arrivato ad una FG di 1.006 ottenendo così un attenuazione apparente dell’87,5% portando di conseguenza l’alcol dai 4.9% previsti a ben 5.6% ottenuti, sarà stato forse merito dell’alta temperatura di lavoro. Come dichiarato dalla casa le birre prodotte con questo lievito, vista l’alta flocculazione, risulteranno abbastanza limpide e devo affermare che è così. Mi sono trovato molto bene con questo lievito e penso che lo proverò ancora anche perché ho in programma di ripetere la 39 California con piccoli aggiustamenti in modo da avvicinarmi sempre di più alla birra a cui mi sono ispirato.

NOTE

Provenienza ceppo: Anchor Brewing

Ottimo per: California Common

Buono per: Cream Ale, Baltic Porter, Autumn/Winter Season Beer, American Lager

Non lo trovi? Prova questi ceppi: Mangrove Jacks M54 , White Labs WLP810, Omega Yeast OYL105, Imperial Yeast L05 (queste informazioni sono fornite dal progetto lieviti di RovidBeer.it)

Consiglio: anche se mi sono spinto oltre la temperatura proposta dal produttore, non significa che dovete seguire il mio esempio.

Birra fermentata con questo lievito: 39 California

Hai utilizzato questo lievito? Se si, scrivi le tue impressioni nei commenti.