Electrification: il tino di sparge (HLT)

Electrification: il tino di sparge (HLT)

Buongiornazzo a tutti e buon venerdì, oggi parleremo ancora del mio impianto HERMS e come costruirne uno, in particolare oggi mostrerò il tino Hot Liquor Tank comunemente chiamato di Sparge e dove risiede l'elemento riscaldante utile a tenere la temperatura di quello di mash.

Come sappiamo fare birra, indipendentemente che si faccia in casa o in un birrificio professionale, richiede una grossa quantità di acqua ed a temperature specifiche. Avere dell'acqua sempre calda sia per poi farla diventare acqua di strike dove immergeremo i grani che acqua di sparge per poi risciacquare le trebbie una volta terminato il mash è sempre utile e per questo motivo ci viene in aiuto l'hot liquor tank, letteralmente tradotto in serbatoio di liquore caldo (non chiedetemi perché viene chiamato così ma ci sono tanti termini strani nel mondo birrario e questo è uno di quelli). Risulta ovvio poi che questo tino non ha solo lo scopo di tenere l'acqua calda con la sua resistenza ma anche di mantenere la giusta temperatura dell'acqua di mash. Il mantenimento della temperatura del mosto del tino di mash avviene grazie ad una serpentina posta proprio all'interno dell'HLT, il mosto pompato attraverso di essa si riscalda grazie allo scambio termico (per questo motivo si chiama HERMS).

La costruzione dell'HLT richiede qualche foro in più al tino stesso proprio perché al suo interno deve essere installata la serpentina inoltre, proprio come il tino di Mash ci sono la valvola di scarico dell'acqua, la valvola per il rientro dell'acqua, il foro per il porta sonda, uno per l'elemento riscaldante e altri due per l'ingresso e l'uscita della serpentina (forse però un immagine rende meglio l'idea), ovviamente ogni foro deve essere munito di rubinetto per regolare il flusso del liquido.

 Ma cosa ci serve per assemblare il nostro tino HLT? Nel mio caso, se avete letto gli articoli precedenti, ho dovuto acquistare curve, valvole, tronchetti e boccole Tri-Clamp da 38mm ma per chi utilizza una comune pentola ecco la lista dei materiali:

  • n. 4 valvole a sfera da 1/2";
  • n. 4 niples da 1/2";
  • n. 4 controdadi da 1/2";
  • n. 8 rondelle di tenuta con foro da 1/2";
  • n. 4 o-ring da 1/2" adatti alle alte temperature.

Come vedete nella lista mancano resistenza e portasonda, anche dall'immagine che seguirà non ho indicato dove forare la pentola per apporre questi due elementi, lascio tutto alla vostra immaginazione.

Ogni componente che vi ho elencato può essere modificato a piacimento, ora non vi resta che costruire il vostro tino di Sparge o Hot Liquor Tank  ed attendere il prossimo articolo dove parlerò del tino di Boil.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *